Non potremo mai dimenticare

Non potremo mai dimenticare i tuoi occhi spalancati verso la folla, che ti acclamava. Sembravano quelli di un bimbo, uno dei nostri, quando viene colpito da qualcosa di straordinario. Non potremo mai dimenticare il tuo sorriso accogliente, pieno di amorevole sentimento verso quella gente, che ha tanto atteso quell’istante. Non potremo mai dimenticare come la gente, che ha accompagnato il tuo passaggio abbia cambiato atteggiamento lungo quel giorno: allerta prima, festoso con noi per la tua presenza dopo. Noi potremo mai dimenticare la gioia di quei bambini, che ti hanno sentito vicino, come un papà atteso dopo un lungo giorno di lavoro. Non potremo mai dimenticare la meraviglia di quegli uomini che si sono sentiti toccati da te, uomini dal cuore duro trasformato, in quel contatto, in un cuore di carne, un cuore di bambino. Non ti potremo mai dimenticare carissimo Papa Francesco, perchè con te Gesù, nuovamente, si è fermato nelle nostre strade. Si! è stato davvero un incontro di Grazia, che ci ha colmato il cuore, che ci ha mostrato ancora una volta che, l’amore trionfa sempre.

Grazie Santità, grazie Francesco

Condividi su:   Facebook Twitter Google
25 settembre 2018, admin